LA nostra storia


E’ dal 1989 che la famiglia Baldazzini in Vignola fa uso di un concentrato di passione e tradizione. Tradizione prettamente modenese. 

L’aceto Balsamico Tradizionale di Modena


Conosciuto già al tempo dei latini, apprezzato da consoli e più tardi da marchesi, si è protratto fino a noi di generazione in generazione,nell’ambito familiare. E dall’uso strettamente familiare, siamo passati a distribuire il nostro aceto balsamico, dapprima al vicinato per poi a quanti apprezzano questo prodotto inimitabile, che solo il tempo può dare, abbinato ad un’attenta lavorazione. Non a caso, uve selezionate, esclusivamente Trebbiano di Castelvetro e la rara qualità di Spagna, provenienti da agricoltura biologica, il sapiente maneggiare degli arnesi,  senza trascurare i minimi particolari, già dalla pigiatura, effettuata in tecnica soffice, ad estrarre solo il cuore dell’acino. Poi il mosto, giorno dopo giorno ad aspettare la sua naturale fermentazione. 
Dopo attenta cottura, si passa al vero e proprio  procedimento di naturale acetificazione. 
Dalle Badesse, regine della soffitta, anch’esse datate e stagionate, già a dare carattestica al prodotto finale, si passa al lungo procedimento di riempimento delle botti in legno di varie qualità, che dal gelso al ciliegio selvatico, dal rovere al castagno, dal ginepro al frassino, per dare profumi e sapori al balsamico. Botti antiche, ricavate da un antico tino, fanno di un batteria la vera madre e padrona della produzione. Dalla più grande alla più piccola, a ricavarne la parte migliore.  
Giorno dopo giorno, anno dopo anno, come solo un lavorio da certosino può dare, e per ben dodici lunghissimi anni, si passa alla fase finale quale a regalare soddisfazione all’impegno e all’attenzione tenuta per ottenere quanto ci eravamo prefissati. L’insieme della passione e della tradizione,  fanno del nostro aceto balsamico un prodotto unico e inconfondibile. Tutto questo, ovviamente, senza trascurare e nel pieno rispetto di tutte le norme igienico sanitarie vigenti. 


Famiglia Baldazzini.   Vignola